Secondo me l’Isis è finanziato dall’occidente; anche se noi siamo i suoi nemici gli vendiamo le armi e con i soldi che ci danno ci armiamo per difenderci da loro.
Questo non è finanziamento ma è una cosa sbagliata che fanno i paesi dell’ovest. Secondo me l’isis è almeno in parte auto sufficiente perché visto che il medio oriente è ricco di petrolio e che quei paesi sono prevalentemente islamici un imprenditore potrebbe essere dell’Isis e comprare le armi dall’ occidente e darle all’organizzazione oppure questi imprenditori potrebbero appoggiare l’Isis dall’esterno.
Un’altra ipotesi è che l’Isis si finanzi rubando, saccheggiando e costringendo la gente a dargli dei soldi ma anche questo solo in parte perché non potrebbero finanziare le spese per le armi.
Io credo che lo facciano comunque e se ci si pensa lo fa anche la mafia italiana e questo è una cosa che ci fa capire che non sono poi cosi diversi da noi.
Infine voglio concludere dicendo che le due ipotesi sono entrambe vere perché è ovvio che abbia dei finanziamenti sia interni che esterni e che saccheggi e rubi e questo è sbagliato ma una cosa sicuramente sbagliata che fanno i paesi dell’ovest è vendergli le armi perché cosi non si fa altro che accrescere il problema.
Filippo Gigli

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account