Nell’ultimo periodo si sente tanto parlare di ISIS, terrorismo, Francia. si parla tanto di fare una guerra contro di loro, ma alla fine dei conti loro stanno facendo una guerra di vecchio stile, fatta di ideologie religiose mischiate a una cruda carneficina. Stanno facendo una guerra per “Dio”, cosi` come abbiamo fatto anche noi fra gli anni 1095 – 1291 con le crociate.
Con questo non voglio assolutamente giustificarli, ma perche` ci lamentiamo tanto di quello che stanno facendo ora loro, se in passato lo abbiamo fatto anche noi?! Gli sbagli che si sono fatti in passato, ci ”perseguitano” nel presente. e` certo che le armi che loro usano sono molto piu` potenti di quelle di mille ani fa.
Ma chi fornisce le armi all’Isis?
Le tre principali fonti sono Stati Uniti, Russia e Cina, ma a questi bisognerebbe aggiungere la maggior parte dell’Europa. Si vede chiaramente che dietro al terrorismo per un cosidetto Dio ci sono interessi economici enormi che coivolgono direttamente quasi tutto il mondo. l’Isis è solo una pretesa per continuare a bombardare e impadronirsi delle risorse energetiche e vendere armi al Medio Oriente.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account