“Non perdo mai,o vinco o imparo”. Voglio cominciare a scrivere partendo da questa piccola frase che da un senso di determinazione che fa capire che il mondo in cuoi viviamo oggi è abbastanza competitivo. Arrivare al primo posto è bello,ricevi il tuo piccolo spazio di notorietà e gloria,ma vincere è la cosa più importante? Essere ambiziosi è una bella dote ma forse non ci si può aspettare sempre di vincere, bisogna anche imparare ad accettare la sconfitta. Impegnarsi al massimo e superare i propri limiti è già il primo passo per vincere,ma non solo con una coppa,ma una vincita personale che fa capire alle persone che si puo’ migliorare sempre di più. Ci sono persone che farebbero di tutto per essere i primi e altre invece che alla prima difficoltà rinunciano al loro obbiettivo,lo spirito di competitività ci deve sempre essere ma senza esagerare. Personalmente mi ritengo una persona che va avanti fino a quando me lo permettono le mie capacità e se non ci riesco almeno posso affermare di averci provato. Spesso ci si sente dire la frase: “L’importante non è aver vinto ma aver partecipato” questo è vero e aggiungo anche che vincere non è tutto ma l’importante, perché cosa c’è meglio di una vittoria?

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account