Matteo Renzi, attuale Presidente del Consiglio, ha addirittura triplicato il tetto massimo dell’uso del denaro contante, portandolo dai mille euro imposti da Monti a ben tremila euro, suscitando così varie opinioni sulla società. Da una parte è vero che quest’incremento faciliterà il turismo e incentiverà il consumo, ma d’altra parte innalzerà automaticamente i consumi in nero, il riciclaggio, l’evasione e la corruzione. “Riportiamo i livelli alla media europea” ha dichiarato il Premier, il quale ha accompagnato alla manovra, l’imposizione della fatturazione elettronica, già in vigore da marzo. Come ha detto Renzi, il suo intento è quello di portare l’Italia al livello europeo,in particolare al livello francese, ma questo cambierà qualcosa? Certo che si, in Francia il numero di evasori è nettamente più basso rispetto all’Italia e chissà che questa “riforma” non diminuirebbe il tasso di frode fiscale anche qui nel bel paese. È ovvio che tremila euro non sono pochi, gli acquisti possibili con questa somma di denaro sono tanti, e ciò farebbe gola a molti, in particolare ai turisti ed agli albergatori. Quindi è difficile capire se possa essere un’operazione positiva o negativa, non ci resta che aspettare.

Commenti
  1. larosha 7 anni ago

    Come tutte le cose, ci sono aspetti negativi e aspetti positivi.
    Quanto dovremmo aspettare per ottenere un’adeguata risposta?
    Ci sono diverse opinioni tra i cittadini italiani, c’

  2. freewords 7 anni ago

    Sono d’accordo con la tua conclusione. Sono tanti gli aspetti positivi e gli aspetti negativi della nuova proposta, e come hai scritto “non ci resta altro che aspettare”. Le informazioni che giungono a noi cittadini sono poche e si fondano su opinioni differenti e molto spesso contrastanti, per cui difficili da esaminare e giudicare.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account