Progetto

Ilquotidianoinclasse.it riparte il 24 ottobre 2016!

 

Orsola Riva, Luca Tremolada e Gianluigi Schiavon, i giornalisti delle tre testate partner del progetto, Il Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore e Quotidiano Nazionale, vi danno appuntamento al 24 ottobre per la nuova edizione de ilquotidianoinclasse.it. Un altro anno da trascorrere insieme per leggere, divertirvi, imparare, dire la vostra e confrontarvi con gli altri.

 

Vi sentite aspiranti reporter? Oppure avete semplicemente voglia di raccontarci la vostra opinione sui fatti che ci circondano? Allora siete nel posto giusto! La sfida a colpi di post riparte il 24 ottobre 2016 con tante novità che la renderanno più avvincente e divertente, e il cui unico grande protagonista sono gli studenti, sei tu.

 

ilquotidianoinclasse.it è l’iniziativa pensata per tutti gli studenti delle scuole superiori italiane promossa dall’Osservatorio Permanente Giovani-Editori in collaborazione con i siti internet di Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore e Quotidiano.net. Un progetto educativo che è l’evoluzione naturale dell’iniziativa cartacea “Il Quotidiano in Classe” e, vuole dare spazio e voce ai ragazzi come te e che stimola la creatività, la (sana) competizione ma soprattutto il divertimento, sia per studenti che per insegnanti!

 

Anche nell’edizione 2016/2017, è possibile partecipare all’iniziativa da soli o insieme ai propri compagni: ogni settimana, sui blog di corriere.it, ilsole24ore.com e quotidiano.net, sarà proposto un tema. Potrai divertirti a realizzare il tuo post o a commentare e condividere quelli degli altri studenti, dal pc, dal tablet o dal tuo smartphone! La formula per partecipare non cambia: ogni studente da solo o in redazione potrà pubblicare un post testuale, un video, una gallery fotografica o una vignetta. Ogni post inserito assegnerà un punteggio, al singolo e alla redazione, per poter così scalare le posizioni in classifica.

 

Quindi che aspettate? Iscrivetevi sin da ora se non lo avete ancora fatto! Ci vediamo ad ottobre!

 

Devi effettuare l'accesso per votare questo articolo

Accedi al tuo account personale, oppure registrati.