Trauma da post vacanze: ecco come affrontare il rientro a scuola.

Buongiorno ragazzi,

questi giorni di settembre stanno volando via veloci e tra un po’ sarà già ora di tornare sui banchi di scuola. Vi sentite pronti?

Se il rientro dalle vacanze vi ha destabilizzato tanto da diventare un vero e proprio trauma allora lasciatevi consigliare delle soluzioni che potrebbero agevolare il vostro ritorno alla routine.

1) Per evitare il trauma della sveglia presto il primo giorno di scuola cercate di abituare il vostro corpo già dai giorni precedenti. Provate a puntare la sveglia 10 minuti prima rispetto al giorno precedente per tutto il mese di settembre. In questo modo il primo giorno di scuola alzarsi dal letto non sarà traumatico come tutti gli anni.

2) Consolatevi pensando che tra i banchi di scuola rivedrete anche i vostri più cari amici.

3) Avete già un compagno di banco? Affrettatevi nella scelta di quello che sarà il vostro alleato per i prossimi nove e mesi e… diciamolo, anche quello a cui chiedere l’assegno il pomeriggio

4) Per cominciare l’anno con il piede giusto cominciate a studiare fin dai primi giorni. Potreste aumentare gradatamente le ore di studio: i primi giorni partite con poche ore per poi incrementare sempre di più col passare del tempo.

5) Arrivate puntuali, e magari organizzatevi per andare a scuola con i vostri compagni, in modo tale da vivere in maniera più rilassata il momento in cui varcherete di nuovo la soglia del vostro edificio scolastico.

6) Non preoccupatevi troppo: ricordatevi che ilo sforzo più grande sta nel ricomiciare. Dopo la prima settimana avrete già ripreso il ritmo a pieno regime!

Siamo sicuri che se riuscirete ad osservare queste piccole regole il rientro a scuola non sarà traumatico, ma anzi risulterà addirittura divertente.

Non resta che augurarvi un fantastico anno scolastico, ragazzi, ricco di soddisfazioni e di successi!