giulianegri

Istituto: G. Ferraris (C.SO MONTEVECCHIO 67)

Città: TORINO

Redazione: Scc di Zenzero

social network: i nuovi mostri di frankenstein dell’età moderna

social network: i nuovi mostri di frankenstein dell'età moderna
I socialnetwork nascono come canali di comunicazione tra persone che, essendo lontane le une dalle altre spesso, non riescono facilmente a sentirsi, ma andando avanti con i tempi si è finito per essere vittime di questi mezzi di comunicazione. Essi infatti sfruttano colori, immagini e design per entrare nella mente degli utenti e ipnotizzarli affinchè essi passino più ore possibili su facebook, twitter, whatsapp,.. diventandone dipendenti. Hanno intriso così tanto le nostre menti compromettendo l’intera società che addirittura i creatori si sono ribellati ad essi considerandoli nocivi alla salute: infatti si è arrivati ad un punto in cui si preferisce stare davanti ad un monitor a mettere like o a pubblicare post sperando di ricevere più apprezzamenti di altre persone piuttosto che passare del tempo in famiglia o con i propri amici. Pertanto si può proprio dire che i social si siano animati di vita propria finendo per acquistare sempre più potere e che alla fine tutta la situazione creatasi sia scappata di mano agli ideatori stessi arrivando a creare dei veri e propri mostri di Frankenstein.