tiziluna

Istituto: Polo della Val Boite (Via Dei Campi 2)

Città: CORTINA D AMPEZZO

Redazione: Ignoranza

ora la trama

ora la trama
La trama, una storia, una linea guida, un traccia su cui basare un progetto, sia esso un videogioco, un cartone o un fumetto. Nello specifico parleremo della trama per un videogames. Prima di svilupparla bisogna tenere a mente alcuni aspetti, quali: I videogiochi più venduti; Il genere, come RPG, avventura, strategia ecc.; Il pubblico a cui essa è rivolto, giovani, bambini e così via; La modalità di gioco o la grafica e tipo di piattaforma su cui svilupparlo, ad esempio grafica 3D, 2D, multipiattaforma su PC, console e via di scorrendo. Valutati questi aspetti e ricordatoci che per sviluppare la nostra trama c’è bisogno del lungo lavoro di un set di disegnatori, animatori, sviluppatori e staff vari possiamo passare alla nostra trama. Personalmente noi sceglieremmo un genere tra il mistero e la strategia ma con un po’ di azione per coinvolgere il giocatore; ed essendo italiani, perché non approfittare del nostro patrimonio storico, artistico e culturale? I protagonisti sarebbero dei giovani attorno ai 20/30 anni, appena arrivati a Venezia per una vacanza; qui troveranno nella propria stanza di hotel una strana valigetta nascosta sul balcone, al suo interno vi scopriranno una grande somma di soldi in contanti e un diario. Nel diario viene riportata passo per passo la storia di un conte del 1700 circa, il quale nasconde nelle maggiori capitali alcuni indizi e chiavi per giungere al suo patrimonio. Alcuni membri del gruppo sono scettici riguardo a la veridicità di quel diario e della storia, ma decidono lo stesso di seguire le indicazioni usando il vecchio scritto come itinerario per la loro vacanza. Per trovare gli indizi bisogna risolvere indovinelli, codici massonici, interpretare la lingua del tempo e basarsi sulla geografia delle città nel settecento. La storia inizia a convincere i protagonisti quando man mano che visitano le città trovano quanto riportato nel diario e vengono seguiti da dai loschi individui, che si riveleranno in seguito degli agenti mafiosi di vari stati che avevano ucciso il precedente proprietario della valigetta e dai quali bisognerà nascondersi fino alla soluzione del mistero.