enrico18

Istituto: Polo della Val Boite (Via Dei Campi 2)

Città: CORTINA D AMPEZZO

Redazione: I FIDUCIOSI

Ignoranza digitale

Ignoranza digitale
L'argomento proposto dal sole 24ore ci spiega come le nuove generazioni sono "ignoranti" digitali. Molte persone possono pensare che questa affermazione sia un fake dato che, al giorno d'oggi, già a 8-9 anni hanno un cellulare e alcuni già con una promozione per navigare in internet. Queste persone però devono capire che, a 8-9 anni i bambini, pur avendo la connessione per accedere ai social network, non conoscono tutti i pericoli che si nascondono su internet. Ma sono solo i bambini a non sapere questo? Assolutamente no, secondo una statistica effettuata sui ragazzi delle scuole superiori dall' università di Stendord, l' 80% dei giovani soffrono di analfabetismo digitale. L'analfabetismo digitale porta i ragazzi a non distinguere una notizia vera da una falsa o una pubblicità da un servizio a pagamento. Com'è possibile però che i ragazzi a quest' età ancora non sappiano distinguere queste cose? La risposta è facile, noi giovani siamo definiti "nativi digitali" perché siamo nati in corrispettiva con lo sviluppo di queste nuove tecnologie e quindi, già da piccoli, abbiamo iniziato ad usarle pensando probabilmente di sapere già tutto e tutt'ora stiamo continuando a fare lo stesso sbaglio senza saperlo. Secondo me i genitori dovrebbero impedirci l'uso del cellulare e soprattutto, la connessione ad internet prima dei 12 anni cosicché a quell' età per noi risulti tutto nuovo e quindi chiediamo informazioni ai genitori prima di toccare o accettare delle cose senza sapere cosa potrebbe succedere.