giova2

Istituto: XXV Aprile (Via Milano 36)

Città: PONTEDERA

Redazione:

La nostra vita è sempre al sicuro?

La nostra vita è sempre al sicuro?
Nel corso della storia si sono susseguite molte guerre, e ognuna delle quali ha portato morte e distruzione; purtroppo anche adesso lo siamo, e le due grandi potenze che dominano i fronti sono: l’America con Trump e dall’altra parte la Siria. Ma questa guerra è combattuta anche contro i civili innocenti, sia sul fronte che nelle aree urbane. Tutto ciò fa sì che le nostre vite siano continuamente in pericolo nonostante noi ci troviamo in zone lontane da quelle di guerra; poiché sono ormai molti gli attentati terroristici compiuti nelle diverse aree pubbliche, soprattutto dove la sorveglianza è minore, dunque in luoghi più “sconosciuti”. Perciò non siamo più al sicuro nei posti dove viviamo perché questi attacchi sono imprevedibili e sempre più numerosi, e molte persone hanno rinunciato a muoversi di casa anche solo per una piccola gita. Nella nostra opinione rifugiarsi nelle proprie case sembra eccessivo, poiché forse questo è proprio quello che gli Jihadisti vogliono: comandarci con la paura. In conclusione è meglio non rinchiudersi nelle proprie case, perché è la paura che ci vieta di sconfiggere questa minaccia. Giornalistipercaso – 1°B
1 Commenti
anna3a
"Perciò non siamo più al sicuro nei posti dove viviamo perché questi attacchi sono imprevedibili e sempre più numerosi, e molte persone hanno rinunciato a muoversi di casa anche solo per una piccola gita. Nella nostra opinione rifugiarsi nelle proprie case sembra eccessivo, poiché forse questo è proprio quello che gli Jihadisti vogliono: comandarci con la paura. In conclusione è meglio non rinchiudersi nelle proprie case, perché è la paura che ci vieta di sconfiggere questa minaccia." Esatto, esatto. E' proprio quello che penso. Non siamo più al sicuro e c'è bisogno di aprire gli occhi e prendere dei seri provvedimenti.